Sistar Riparatore Plastica Bicomponente PLR300

COD: 303.0037 Categorie: , Tag:

15.50

  SPEDIZIONE SICURA a mezzo corriere espresso

  DIRITTO DI RECESSO entro 14 giorni dall’acquisto

  PAGAMENTI SICURI con carte, bonifico o PayPal

10 disponibili (ordinabile)

COLORMAX
Verificato in modo indipendente
4.83 valutazione (18 recensioni)

Informazioni aggiuntive

Peso 0.200 kg
Dimensioni 15 × 6 × 4 cm

Sistar Riparatore Plastica Bicomponente PLR300

Questo prodotto e commercializzato dalla Sistar è un adesivo strutturale bicomponente con un tempo di lavorazione di 5 minuti, per questo suo tempo di essiccazione è consigliato l’uso per l’incollaggio di diversi materiali con la possibilità di una lavorazione più precisa.

Sistar Riparatore Plastica Bicomponente PLR300 è un adesivo bicomponente poliuretanico strutturale di colore nero. Per il suo tempo di lavorabilità (5 minuti) è adatto per le riparazioni e ricostruzioni di particolari in plastica di dimensioni medie.  Può anche essere utilizzato per l’incollaggio di materiali diversi tra loro (medie-grandi superfici).

Plr300 può essere utilizzato per l’incollaggio strutturale di piccole superfici di diversi materiali (plastica, metallo, legno etc…). Nel campo automobilistico PLR 300 può essere anche utilizzato per la riparazione di piccoli particolari in plastica come i ganci di fissaggio di alcuni componenti interni alla vettura. La sua rapidità e la sua buona resistenza al carico di rottura ne fanno un prodotto da utilizzare anche per facilitare il posizionamento di particolari di medie dimensioni che devono essere incollati o sigillati con prodotti che polimerizzano piu’ lentamente, come il bicomponente strutturale epossidico Ultra Fast Metal, Prodotto per uso professionale.

La forza e la tenuta di un incollaggio dipendono dal corretto trattamento delle superfici da unire, che devono essere pulite con un appropriato agente sgrassante per poter rimuovere qualsiasi traccia di polvere, sporco, olio o grasso.
Il pre-trattamento dei materiali termoplastici come PVC, policarbonato, polipropilene, PMMA, etc., può essere fatto utilizzando una miscela di eteri leggeri o con isopropanolo. L’utilizzo di solventi è da evitare poiché potrebbe rovinarne la superficie.
Il pre-trattamento di tutte le altre superfici può essere fatto utilizzando acetone o tricloroetilene. Non usare mai benzina o altri tipi di solventi. Ove possibile, effettuare una abrasione meccanica per eliminare ogni traccia di vernice (se presente) dalle superfici da incollare e per incrementare la forza e la tenuta dell’incollaggio. Lasciare asciugare le superfici pre-trattate prima di applicare l’adesivo.

PLR 300 è fornito in cartuccia bi-componente da 50 ml completa di 2 beccucci miscelatori.
La miscelazione deve essere effettuata tramite il beccuccio miscelatore ad almeno 16 elementi. Un numero inferiore di elementi non permette una completa miscelazione. Un numero superiore di elementi incrementa la velocità della reazione chimica di indurimento. I miscelatori sono monouso.
Le cartucce bi-componente devono essere utilizzate mediante applicatori manuali o pneumatici specifici.
Si consiglia la pistola erogatrice Sistar cod. 303.0049. La miscela deve essere applicata direttamente dal miscelatore sulla superficie pre-trattata ed asciutta. Lo strato ottimale di adesivo che garantisce alla giunzione la massima resistenza ha uno spessore minimo di 0,5 mm. I componenti vanno assemblati prima che l’adesivo inizi ad indurire e serrati con pressione di contatto uniforme su tutta l’area di incollaggio.

Ti potrebbe interessare